BERLUSCONI: BONDI, LA SINISTRA SI COMBATTE CON OGNI MEZZO
BERLUSCONI: BONDI, LA SINISTRA SI COMBATTE CON OGNI MEZZO
REAZIONI DI PARTE DELL'OPPOSIZIONE PEGGIORI DELL'AGGRESSIONE

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - “Le reazioni di una parte della sinistra che d voce, purtroppo, a sentimenti largamente esistenti alla sua base, sono per certi versi ancora pi gravi del gesto stesso del giovane sconsiderato e irriflessivo”. Cos il coordinatore di Forza Italia, Sandro Bondi, commenta con “Il Giornale” l’aggressione subita dal premier Silvio Berlusconi.

''Purtroppo -sottolinea Bondi- per cio' che riguarda il riconoscimento reciproco di legittimita' fra gli schieramenti politici, la sinistra in questi anni non ha fatto alcun passo in avanti, anzi e' tornata a brandire l'arma della demonizzazione, della denigrazione e della delegittimazione nei confronti degli avversari considerati alla stregua di nemici da combattere con ogni mezzo”. “Valga come esempio -prosegue il coordinatore di Forza Italia- l'ultimo numero di 'Micromega' nel quale si teorizza una diversita' perfino antropologica dell'Italia definita berlusconiana. E poi ci si stupisce che qualcuno prenda sul serio questa spazzatura ideologica di intellettuali spregiudicati e cinici, e consideri Berlusconi il male assoluto''. (segue)

(Rre/Opr/Adnkronos)