BERLUSCONI: LUSSANA, DA LUZI PAROLE GRAVI RIFLETTERE SU TUTELA FIGURA PREMIER
BERLUSCONI: LUSSANA, DA LUZI PAROLE GRAVI RIFLETTERE SU TUTELA FIGURA PREMIER
GIUSTE CRITICHE A SCARCERAZIONE, PER VILIPENDIO AGGRESSORE SAREBBE ANCORA DENTRO

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - “Quelle di Luzi sono aggressioni gravissime o offensive, che si commentano da sole”, dice Carolina Lussana, responsabile Giustizia della Lega, a proposito dell’intervento del senatore a vita sulla vicenda dell’aggressione a Berlusconi. “Quello che accaduto conferma che la presa di posizione di Calderoli, che ha criticato la scarcerazione dell’aggressore, era giusta”.

La Lussana, per, pone il problema della tutela della figura del presidente del Consiglio. “Al di l della simpatia o l’antipatia politica per la persona, Silvio Berlusconi il presidente del Consiglio, il capo del governo, chiaro che la sua figura dovrebbe essere tutelata. Questa volta andata bene, ma per un gesto di un folle non si pu rischiare una crisi istituzionale. Si rifletta, ad esempio, sul vilipendio, dove c’ una tutela divers e dove per un reato di questo tipo non ci sarebbe stata la scarcerazione”.

(Gmg/Col/Adnkronos)