BERLUSCONI: MAIOLO, SENZA PUDORE IL MORALISMO DI UNA CERTA SINISTRA
BERLUSCONI: MAIOLO, SENZA PUDORE IL MORALISMO DI UNA CERTA SINISTRA
PREMIER HA PROVOCATO? STESSA LOGICA USATA PER GIUSTIFICARE GLI STUPRI

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Tiziana Maiolo (rappresentante italiana all’Onu al Cedaw, il Comitato contro le discriminazioni nei confronti delle donne) si scaglia contro chi, commentando l’episodio di piazza Navona, argomenta che il presidente del Consiglio ha in qualche modo sollecitato l’aggressore. “Se l’ cercata lui. Silvio Berlusconi -afferma Maiolo in un comunicato- andato a passeggiare in piazza Navona, indossando la sua faccia e i suoi abiti. E ha provocato la reazione di chi gli ha tirato addosso il treppiedi di una macchina fotografica”.

“E’ la stessa logica di chi, commentando uno stupro o una molestia sessuale, dice della ragazza violentata ‘se l’ cercata, perch indossava la minigonna e in questo modo ha provocato’. Bravi, moralisti di sinistra, cari Dario Fo e Lidia Ravera e Mario Luzi. Ne riparliamo alla prossima molestia nei confronti di una ragazza in minigonna. Spero che -conclude Maiolo- in quell’occasione avrete il pudore di tacere”.

(Pol/Opr/Adnkronos)