BERLUSCONI: MALGIERI, MALINCONICO CONSTATARE DECADENZA DI UN POETA
BERLUSCONI: MALGIERI, MALINCONICO CONSTATARE DECADENZA DI UN POETA
NELLE USCITE PUBBLICHE FINORA HA DIMOSTRATO SENILE FAZIOSITA' CHE RATTRISTA

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - “Non sempre i grandi poeti sono anche politici equilibrati. In Mario Luzi credevamo che al valore del letterato corrispondesse la saggezza di chi stato chiamato a rappresentare la nazione per alti meriti”. Cos l’ex direttore del ‘Secolo d’Italia’, Gennaro Malgieri, commenta all’ADNKRONOS l’intervista rilasciata al ‘Messaggero’ dal poeta e senatore a vita Mario Luzi sull’aggressione al presidente del Consiglio, avvenuta a Roma venerd pomeriggio.

Secondo l’esponente di An, “finora Luzi ha dimostrato, nelle sue uscite pubbliche, una senile faziosit che mi rattrista non poco avendo salutato con soddisfazione la sua nomina a senatore a vita”. Oltrettutto, prosegue il direttore di ‘Percorsi’, “Luzi sembra avere poca dimestichezza con la storia, proponendo paragoni assurdi che non stanno in piedi e il cui scopo soltanto quello di incitare al linciaggio morale”. “E’ sempre malinconico constatare la decadenza di un uomo. Per un poeta lo ancora di pi”, conclude Malgieri.

(Rif/Gs/Adnkronos)