BERLUSCONI: PREMIER COME MUSSOLINI, E' BUFERA SU LUZI/RIEPILOGO (3)
BERLUSCONI: PREMIER COME MUSSOLINI, E' BUFERA SU LUZI/RIEPILOGO (3)
SCHIFANI PROPONE REVISIONE ISTITUTO SENATORI A VITA, URSO CONTRO IL GIP MA GHEDINI CHIEDE CAUTELA

(Adnkronos) - Il presidente dei senatori di Forza Italia, Renato Schifani, prende lo spunto per chiedere la revisione dell’istituto dei senatori a vita. ‘’Questa gravisima intolleranza verbale ci deve far riflettere sull’opprtunita’ di rivedere l’istituzione dei senatori a vita. Fa male alla democrazia concedere una tolare irresponsabilita’ a chi, come oggi Luzi, manifesta tutt’altro che alta statura morale’’.

“Se esistesse l’istituto della revoca della nomina per i senatori a vita propone invece il portavoce di An, Mario Landolfi- andrebbe senza indugio esercitato’’. Doppiamente risentito anche il commento del vice ministro ed esponente di An, Adolfo Urso. “Un senatore a vita -sostiene- dovrebbe avere un atteggiamento di responsabilita’ anche nelle sue dichiarazioni pubbliche’’. Ma anche la decisione del Gip che ha rimesso in libert Dal Bosco, oggetto delle critiche dell’esponente di An. “Sconcerta tutti vedere un aggressore colto in flagranza e scarcerato poche ore dopo il fatto”.

Opinione non condivisa per dall’avvocato Niccol Ghedini. “Ma quale scarcerazione vergognosa o incredibile... Su questo punto ogni polemica fuori luogo’’. Il giudice, fa notare il deputato di Forza Italia, “allo stato degli atti ha fatto bene a fare ci che ha fatto. Roberto Del Bosco andava scarcerato. E poi ricordo che noi siamo quelli della Casa delle Libert, non quelli della casa delle prigioni...’’. “E solo perch un fatto ci tocca da vicino -conclude il legale di Silvio Berlusconi- non possiamo certo tradire quello che riteniamo un sacro principio di civilt giuridica: il carcere preventivo un errore nel novantanove per cento dei casi’’. (segue)

(Red-Pol/Opr/Adnkronos)