BERLUSCONI: PREMIER COME MUSSOLINI, E' BUFERA SU LUZI/RIEPILOGO (8)
BERLUSCONI: PREMIER COME MUSSOLINI, E' BUFERA SU LUZI/RIEPILOGO (8)
DI PIETRO, DICE CIO' CHE PENSA - CASTELLI, LUZI NON HA COSCIENZA DEMOCRATICA

(Adnkronos) - Ma nel centro sinistra c’ chi pensa che non si possa mettere il bavaglio alla libert di opinione. “Il senatore Luzi -osserva il presidente dell’Idv, Antonio Di Pietro- e’ solo una persona che ha il coraggio di dire quel che pensa e che molti di noi pensano. Berlusconi, anche in occasione dell’ingiusta e stupida aggressione subita, ha cercato e sta cercando l’occasione per imbambolare l’opinione pubblica, trasformando in un caso politico solo ci che in realt: un caso clinico e umano, e come tale doveva rimanere ed essere trattato’’.

Il ministro della Giustizia, Roberto Castelli, al quale la Lega Nord ha sollecitato un’ispezione ministeriale nei confronti dell’ufficio del Gip nella Capitale, interviene in modo durissimo sulle dichiarazioni di Luzi. “La Costituzione dice che possono essere nominati senatori a vita ‘cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario’. Tra i meriti di Mario Luzi sicuramente non c’ la coscienza democratica, visto che di fatto ha avallato un gesto di violenza compiuto nei confronti di un avversario politico. Luzi ha scritto che ‘la notte lava la mente’, speriamo che valga anche per lui e che domani -conclude Castelli- possa ricredersi rispetto a quello che ha detto’’.

(Red-Pol/Opr/Adnkronos)