BERLUSCONI: PRESIDENTE TRIBUNALE ROMA, RISPETTO VALUTAZIONI GIP (2)
BERLUSCONI: PRESIDENTE TRIBUNALE ROMA, RISPETTO VALUTAZIONI GIP (2)

(Adnkronos) - Per quanto riguarda poi l’ipotizzato reato di attentato ad un corpo politico, il giudice ne ha esclusa la sussistenza dopo aver considerato che nel momento dell’aggressione Berlusconi doveva considerarsi alla stegua di un semplice cittadino e quindi non nelle condizioni richieste dalla legge per configurare quel tipo di reato.

Intanto, secondo quanto si appreso negli ambienti giudiziari, il giudice Callari, tramite il suo avvocato inviera’ una smentita a quegli organi di stampa che le hanno attribuito, virgolettandone, dichiarazioni su questa vicenda che da lei non sono mai state fatte.

(Saz/Rs/Adnkronos)