BERLUSCONI: PRESIDENTE TRIBUNALE ROMA , RISPETTO VALUTAZIONI GIP
BERLUSCONI: PRESIDENTE TRIBUNALE ROMA , RISPETTO VALUTAZIONI GIP

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Il giudice Barbara Callari ‘’ha ritenuto di applicare le disposizioni del codice in materia di custodia cautelare. La collega e’ una persona serissima e ha ritenuto che non ci fossero le condizioni per mantenere Roberto Dal Bosco in carcere. Come presidente del Tribunale rispetto le sue valutazioni’’. Lo ha detto questa mattina il presidente del Tribunale di Roma Luigi Scotti ricordando che la normativa prevede che per il mantenimento dello stato di arresto cautelare devono sussistere precise circostanze. E cioe’, il pericolo di fuga, il pericolo di inquinamento delle prove, il pericolo di reiterazione del reato. Circostanze queste che nelle 5 pagine di motivazione del provvedimento di scarcerazione sono state escluse. Il ‘controllo’ su Roberto Dal Bosco, quindi, secondo il giudice puo’ essere esercitato imponendogli come e’ stato deciso la residenza coatta a Marmirolo e l’obbligo di presentarsi periodicamente ad un posto di polizia per firmare il registro dei sorvegliati. (segue)

(Saz/Opr/Adnkronos)