BERLUSCONI: TASSONE, SILENZIO DI PRODI SU LUZI IMPRESSIONA MOLTO
BERLUSCONI: TASSONE, SILENZIO DI PRODI SU LUZI IMPRESSIONA MOLTO
LA SCELTA DI DELEGITTIMARE L'AVVERSARIO NON HA PORTATO FORTUNA ALLA SINISTRA

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - “Il senatore a vita Mario Luzi ha il diritto di esprimere le opinioni e gli accostamenti storici che ritiene -dice Mario Tassone, vice ministro ai Trasporti e vice segretario dell’Udc-. I leader del centro sinistra, e Prodi pi degli altri, hanno il dovere, secondo noi almeno, di spiegare, senza s e senza ma, che ogni paragone tra Berlusconi e Mussolini fuori luogo”.

Per Tassone, “la scelta di delegittimare l’avversario politico non ha mai portato fortuna alla sinistra italiana. Il silenzio di Romano Prodi impressiona molto: non ci resta che sperare che stia leggendo e rileggendo le parole di Veltroni e Rutelli apparse oggi sui quotidiani”.

(Pol-Gmg/Opr/Adnkronos)