MAREMOTO: CAPEZZONE, APPREZZO SERIETA' PROPOSTA URSO
MAREMOTO: CAPEZZONE, APPREZZO SERIETA' PROPOSTA URSO
MA NON CONFONDERE CON BALLETTO SU ALLARGAMENTO POLI

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - ‘’Apprezziamo la serieta’ dell’impostazione della proposta lanciata dal viceministro Urso. Non e’ solo un attestato di stima nei confronti della Bonino e dei Radicali. Ne prendo atto’’. Piace a Daniele Capezzone, segretario dei Radicali, la proposta avanzata dal viceministro di An, Adolfo Urso, di candidare Emma Bonino alla guida della gestione degli interventi Onu nei paesi asiatici colpiti dal maremoto.

‘’Ripeto, do atto a Urso della serieta’ del suo ragionamento’’, insiste Capezzone che pero’ invita a non confondere ‘’questa proposta con il balletto sugli allargamenti dei Poli’’ in vista delle prossime regionali. ‘’Non mischiamo le cose -avverte- C’e’ innanzitutto un problema da parte di entrambi i Poli, quello di interrompere, se lo credono, la conventio ad escludendum nei nostri confronti. Notiamo, infatti, sia nel centrosinistra che nella Cdl una lontananza grave dalle esigenze di riforma liberale che noi vogliamo realizzare’’. Capezzone torna a parlare dell’apertura politica fatta da Berlusconi al suo partito durante la conferenza stampa di fine anno:’’Noi usciamo da 10 anni in cui Berlusconi e la Cdl hanno sistematicamente detto no ad un’intesa con noi, visto che i radicali pensano solo a un contratto politico e non certo a un ingresso organico in uno dei due Poli’’.

(Vam/Ct/Adnkronos)