MILANO: LEGA NON MOLLA, GIUNTA ALBERTINI SEMPRE SOTTO ESAME/ADNKRONOS (2)
MILANO: LEGA NON MOLLA, GIUNTA ALBERTINI SEMPRE SOTTO ESAME/ADNKRONOS (2)
DECISIVO VERTICE CDL ENTRO SETTIMANA, CARROCCIO SEMPRE SUGLI SCUDI

(Adnkronos) - Albertini ha affidato le deleghe di Pagliarini all’assessore al bilancio e alle privatizzazioni, Mario Talamona. Salvini spiega le prossime mosse della Lega, rinviando ad un tavolo ad hoc, convocato a livello regionale nei prossimi giorni. Ci sara’ un incontro con i vertici regionali dei partiti della Cdl, che dovrebbe tenersi a cavallo del ponte dell’Epifania, comunque entro una settimana, a Milano. In quell’occasione si metteranno a punto le priorita’ della giunta fino alla primavera del 2006, da qui ai prossimi 15 mesi, quando scadra’ il mandato di Albertini. Noi ci atterremo alle decisioni che in questa sede verranno prese dalla coalizione, non certo alle singole trovate dell’attuale sindaco’’. Al summit parteciperanno per la Lega, Giancarlo Giorgetti, per An Ignazio La Russa, per Fi, Paolo Romani e per l’Udc Domenico Zambetti.

Quanto all’ipotesi di una espulsione dei leghisti anche dai consigli degli enti e delle societa’ del Comune di Milano, Salvini e’ tranchant:’’Intravedo la volonta’ del sindaco di portarsi a casa delle poltrone... Ma siccome siamo maggioranza, lo siamo a tutti gli effetti. Se poi Albertini si sente il padrone di tutto, faccia un po’ quel che vuole...’’. L’eurodeputato leghista prova a fare pronostici sul prossimo successore alla guida di palazzo Marino:’’Vedrei bene un esponente leghista. Certo, si parla anche di un nome autorevole come quello di Confalonieri. Comunque, chiunque sia il candidato, l’importante e’ che sia aperto al confronto e al dialogo con tutti’’. (segue)

(Vam/Zn/Adnkronos)