NAPOLI: ANCORA POLEMICHE SU OPERA IN PIAZZA DEL PLEBISCITO
NAPOLI: ANCORA POLEMICHE SU OPERA IN PIAZZA DEL PLEBISCITO
AN PRESENTA INTERROGAZIONE A BASSOLINO

Napoli, 3 gen. (Adnkronos) - Continua a far discutere la scultura, “Italia all’asta” di Luciano Fabro, fatta installare per il periodo delle feste natalizie in Piazza del Plebiscito a Napoli dalla Regione Campania. I consiglieri regionali di Alleanza nazionale, Salvatore Ronghi e Luciano Schifone hanno inviato un’interrogazione al presidente della Giunta, Antonio Bassolino e all’assessore ai Beni culturali, Marco Di Lello. I due esponenti di An domandano se non si sia ritenuto “altamente offensivo il titolo dato all’opera”, che indicherebbe nelle note dell’associazione culturale che ne ha curato l’esposizione “l’impoverimento sia economico che simbolico del Paese”, e se non sia troppo alto il prezzo pagato: 500mila euro in totale tra acquisto dell’opera, trasporto, installazione, disinstallazione.

Ronghi e Schifone si domandano se la somma in questione non poteva essere destinata “a ben altro utilizzo considerato lo stato di degrado nel quale versano vere e proprie opere d’arte che appartengono al patrimonio artistico, culturale e storico della nostra regione”.

(Sia/Col/Adnkronos)