CDL: BIONDI, DA FI ALLARGAMENTO SENZA SOTTOMISSIONI A RADICALI E UDEUR
CDL: BIONDI, DA FI ALLARGAMENTO SENZA SOTTOMISSIONI A RADICALI E UDEUR

Roma, 10 gen. (Adnkronos) - Se i radicali italiani e l’Udeur, “decidessero di aprire un confronto di programma per le elezioni regionali e poi per quelle politiche, ritengo che Forza Italia debba garantire, nella sua ispirazione liberal-democratica, un allargamento senza reciproche sottomissioni. Scegliere punti di programma condivisi pu essere la base perch su altri temi inerenti questioni di coscienza possano sussistere legittime differenze, proprio perch la coscienza e le scelte che essa impone non sono assoggettabili ai vincoli di partito”. Lo afferma il vice presidente della Camera e presidente del Consiglio nazionale di Forza Italia, Alfredo Biondi, inaugurando a Roccaraso, il meeting di Forza Italia ’Neveazzurra 05’, realizzato dal coordinamento regionale dell’Abruzzo.

“A partire da questa manifestazione -sottolinea l’esponente azzurro- sorger un dibattito fecondo nel partito anche per rispondere a quelle esigenze di allargamento che possono verificarsi e su cui sarebbe errata qualsiasi previsione a aprioristica”. (segue)

(Red-Pol/Pe/Adnkronos)