FUMO: DIVIETO ANCHE IN SENATO MA I POSACENERE 'RESISTONO'
FUMO: DIVIETO ANCHE IN SENATO MA I POSACENERE 'RESISTONO'
QUESTORE CUTRUFO, PER ORA PIU' CHE SANZIONI BASTERA' RICHIAMO

Roma, 10 gen. (Adnkronos) - La legge c'e', ma ci sono (ancora) anche i posacenere. A palazzo Madama per far rispettare la normativa antifumo non si e' ancora fatto ricorso a dissuasori oggettivi, come la sparizione degli eleganti posacenere a stelo in ottone, ma si conta per ora sul rispetto automatico del provvedimento da parte degli stessi legislatori.

E' vero che al Senato vige l'autodichia, il principio in base al quale un ramo del Parlamento dispone autonomamente le modalita' di recepimento di una legge dello Stato, ma essendo molti senatori (tra i quali il presidente Marcello Pera) anche fumatori, l'occhio dell'opinione pubblica li aspetta al varco.

Per ora non ci sono disposizioni scritte, soprattutto per quanto riguarda l'applicazione delle eventuali sanzioni agli indisciplinati, fra parlamentari, giornalisti, personale del palazzo. Ma il questore Mauro Cutrufo (Udc) non ha dubbi: ''La legge c'e'. E' in vigore e vale per tutti. Certo, a palazzo Madama siamo tutti ragionevoli e quindi, un eventuale richiamo dovrebbe essere sufficiente''. (segue)

(Fan/Col/Adnkronos)