GIUSTIZIA: CICCHITTO, ANM INTERVENGA SU LETTERA MAGISTRATI SU PROROGA VIGNA
GIUSTIZIA: CICCHITTO, ANM INTERVENGA SU LETTERA MAGISTRATI SU PROROGA VIGNA
VOGLIONO FAVORIRE NOMINA CASELLI, GRAVE INTROMISSIONE IN POTERI GOVERNO

Roma, 10 gen. (Adnkronos) - “Siamo curiosi di sapere cosa ne pensa l’Anm della lettera di un gruppo di magistrati che contesta il decreto del governo che proroga l’incarico al superprocuratore antimafia, dottor Pier Luigi Vigna (come previsto dalla riforma dell’ordinamento giudiziario) e che chiede a quest’ultimo di rinunciare alla proroga”, chiede Fabrizio Cicchitto, vice coordinatore di Forza Italia.

“Lo scopo di questa richiesta esplicitamente ad personam per favorire la nomina dell’ex procuratore di Palermo, dottor Giancarlo Caselli, alla guida della Dna -aggiunge-. E’ questa l’autonomia e l’indipendenza della magistratura, cui spesso si appella, e ancor pi spesso a sproposito, il sindacato dei magistrati? O non si tratta piuttosto di un atto dichiaratamente politico, di una grave intromissione nei confronti di un potere dello Stato, il governo, con l’aggravante dell’atto di sfiducia nei confronti di un magistrato del livello dottor Vigna?”. (segue)

(Pol-Gmg/Col/Adnkronos)