MARCHE: ANCONA, IL 18 GENNAIO PRESENTAZIONE NUOVA DEMOCRAZIA CRISTIANA
MARCHE: ANCONA, IL 18 GENNAIO PRESENTAZIONE NUOVA DEMOCRAZIA CRISTIANA
SEGRETARIO REGIONALE VILLA, OCCASIONE PER POTENZIARE TERZO POLO CENTRISTA

Ancona, 10 gen. - (Adnkronos) - Nasce nelle Marche la nuova Democrazia Cristiana, partito che sara’ presentato a livello nazionale il 18 gennaio a Roma, ad undici anni esatti dallo scioglimento allora voluto da Mino Martinazzoli. Gli obiettivi che la nuova Dc si propone di raggiungere, come ha tenuto a precisare il segretario regionale Giuseppe Villa nel corso di una conferenza stampa, che si e’ svolta nel pomeriggio nella sede del Consiglio regionale ad Ancona, alla quale ha partecipato anche il presidente nazionale, l’ onorevole Gianfranco Rotondi, riguardano innanzitutto ‘’la ricreazione di un forte partito di centro sulle orme della vecchia Dc’’.

‘’Per ridare voce ai cittadini, perche’ di questi tempi si parla molto di politica vera ma per la gente se ne sta facendo ben poco -ha precisato- Nelle nostre intenzioni c’e’ la volonta’ di dare vita ad una grande Dc conglobando tutti i partiti nei quali si e’ frazionata dal 1992 ad oggi. E di fronte ad una situazione cosi’ dispersiva -ha aggiunto Villa- e’ venuta fuori la necessita’ di dare corpo ad un progetto di centro sostanzioso. Saremo un partito equidistante dal centro sinistra e dal centro destra. Anzi, questa e’ l’occasione per potenziare il nascente terzo polo centrista’’. (segue)

(Ama/Col/Adnkronos)