M.O.: ROSSI (LEGA), CON ABU MAZEN CONDIZIONI PER PACE
M.O.: ROSSI (LEGA), CON ABU MAZEN CONDIZIONI PER PACE
ORA TOCCA A SHARON DARE SEGNALE CONCRETO IN QUESTA DIREZIONE

Roma, 10 gen. (Adnkronos) - “Abu Mazen sostanzialmente un moderato eletto attraverso elezioni vere e ha dimostrato di saper ben gestire il dopo Arafat. Ora tocca agli israeliani fare un vero passo in avanti verso la pace”. Cos Guido Rossi, vicepresidente della Lega Nord alla Camera e capogruppo in commissione esteri, commenta l’elezione del nuovo leader dell’Anp, Abu Mazen. “Ora ci sono le condizioni ottimali -prosegue l’esponente del Carroccio- per raggiungere la pace. Tocca a Sharon dare un segnale concreto in questa direzione”.

Secondo Rossi, “non si pu andare avanti con questa guerra: i palestinesi sono esausti e gli israeliani non possono certo pensare di controllare militarmente i territori in eterno”. I palestinesi, sottolinea il deputato della Lega, “hanno dimostrato maturit e una saggia gestione del dopo Arafat: chi si aspettava incidenti rimasto deluso”. Rossi si augura che gli israeliani “vogliano ora dare una mano con buon senso, risolvendo definitivamente la questione dei coloni nei territori occupati per raggiungere un equilibrio stabile e duraturo in quelle terre martoriate”, conclude l’esponente del Carroccio.

(Pol-Rif/Gs/Adnkronos)