M.O.: UDC, ELEZIONE ABU MAZEN FONDAMENTALE PER RIAPERTURA ROAD MAP
M.O.: UDC, ELEZIONE ABU MAZEN FONDAMENTALE PER RIAPERTURA ROAD MAP
ESPONENTE PRAGMATICO, STIMATO E SEGUITO CON INTERESSE

Roma, 10 gen. (Adnkronos) - “L’elezione di Abu Mazen al vertice dalla Anp segna un passaggio fondamentale verso la riapertura del negoziato di pace e il rilancio della Road map -dice il senatore Alessandro Forlani, responsabile Esteri dell’Udc-. Arafat, a torto o a ragione, incarnava un elemento di contraddizione che bloccava il dialogo”.

Per l’esponente centrista, “Abu Mazen oggi, invece, considerato un esponente pragmatico, stimato e seguito con interesse dal governo americano, dal governo inglese e dai governi dei Paesi limitrofi alla Palestina. La sua elezione dimostra che la democrazia possibile anche per i palestinesi e pu essere la base per iniziare a costruire la pace. Il programma del neo presidente Abu Mazen, che consiste nello smilitarizzare il terrorismo palestinese, nel riformare l’Anp e nel puntare su una nuova classe dirigente, fa sperare nell’apertura di una nuova fase, alla quale l’Europa, a fianco degli Usa, dovr contribuire”.

(Pol-Gmg/Rs/Adnkronos)