BIOETICA: FI, COSTITUZIONE EUROPEA IN CHIAROSCURO
BIOETICA: FI, COSTITUZIONE EUROPEA IN CHIAROSCURO

Roma, 18 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - E’ un giudizio in chiaroscuro quello sulla nuova Costituzione europea secondo Forza Italia. Un testo che merita un ‘’7+’’, ma in cui ‘’non si e’ andati in profondita’ su alcuni aspetti relativi al diritto alla vita. Lasciando potenziali aree di conflittualita’ tra le normative nazionali e la carta costituzionale dei 25’’. A dare i voti alla Carta costituzionale europea e’ oggi Domenico Di Virgilio, responsabile nazionale del dipartimento di bioetica di Forza Italia, oggi a Roma per il convegno su ‘Le sfide della bioetica nella costituzione europea’.

‘’Ora - aggiunge Di Virgilio - ci vuole un’ulteriore riflessione, per arrivare a convenzioni che vadano piu’ in profondita’ su questi temi. Perche’ l’Europa si deve confrontare anche con America e Cina. L’etica - conclude - non divide ma unisce, perche’ i valori dell’uomo sono universali’’. All’appuntamento organizzato dal partito azzurro e’ intervenuto anche il vice presidente di Forza Italia, Giulio Tremonti ‘’alla mia prima uscita in questa veste’’, commenta. Anche per l’ex ministro dell’economia la Costituzione europea ‘’sui temi della bioetica e’ un buon testo. E, come tutte le leggi di questo tipo, va interpretato, perche’ formule assolute e assiomatiche si possono prestare a letture differenti’’. (segue)

(Sal/Opr/Adnkronos)