FECONDAZIONE: BIONDI, PAROLE RUINI FANNO RICHIAMO ALLA LIBERA COSCIENZA
FECONDAZIONE: BIONDI, PAROLE RUINI FANNO RICHIAMO ALLA LIBERA COSCIENZA

Roma, 18 gen. - (Adnkronos) - “Laicamente penso che il cardinale Ruini abbia tutto il diritto di esprimere le contrariet sulla materia di modifica alla legge della fecondazione assistita ma anche sul referendum e conseguente comportamento di chi ai quesiti referendari si oppone”. Lo dice il vicepresidente della Camera dei deputati, Alfredo Biondi, sulle dichiarazioni rilasciate dal presidente della Conferenza episcopale italiana.

“Questa non intrusione nella vita politica e parlamentare ma espressione della stessa libert di coscienza per la quale il presidente Berlusconi si espresso; quella libera coscienza che appartiene al foro interno di ciascun cittadino e non pu essere una direttiva comportamentale che la Chiesa pu indicare al popolo dei fedeli e non al popolo italiano”, aggiunge Biondi.

Per l’esponente di Fi, “il referendum -conclude- uno strumento di manifestazione diretta della sovranit popolare che non pu essere limitata e tantomeno vincolata a valutazioni di carattere etico e religioso che hanno il valore che appartiene alla libera coscienza e non a una coscienza invece condizionata”.

(Map/Pn/Adnkronos)