GAD: BERLUSCONI, NON MI RIFERIVO A QUESTA SINISTRA MA A REGIMI COMUNISTI
GAD: BERLUSCONI, NON MI RIFERIVO A QUESTA SINISTRA MA A REGIMI COMUNISTI

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - “Dire che sono stato male interpretato un eufemismo. C’ stata una colossale calunnia e una capacit di menzogna assoluta da parte di chi ha voluto far passare queste mie frasi sulla sinistra come riferite all’attuale situazione dell’Italia”. Silvio Berlusconi ci tiene a precisare il senso delle sue parole pronunciate sulla sinistra domenica scorsa alla Festa della neve azzurra. Il premier assicura di essere stato male interpretato, ma non rinuncia a puntare il dito contro l’opposizione “incapace di governare”.

“Io ho detto -spiega il Cavaliere- in una conversazione di 50 minuti quello che ripeto da 11 anni ed storicamente incontrovertibile vale a dire: tutti i paesi dove il comunismo andato al potere si avuta una situazione che ha prodotto miseria terrore e morte questo storicamente incontrovertibile”. (segue)

(Vam/Ct/Adnkronos)