GAD: CASTAGNETTI, PRIMARIE UN RISCHIO MA LO ACCETTIAMO CON PIACERE
GAD: CASTAGNETTI, PRIMARIE UN RISCHIO MA LO ACCETTIAMO CON PIACERE
METODO INNOVATIVO, PRODI SI METTE IN GIOCO BERLUSCONI NO

Catania, 18 gen. (Adnkronos) - “So che sempre rischioso dare la parola alla gente, ai cittadini ma la politica deve ritrovare il piacere di questo rischio. E’ sicuramente piu’ innovativa questa sorta di sommovimento creativo, che c’ nel centrosinistra, invece delle riunioni notturne in villa per sopire le divisioni che sono in atto nel centrodestra”. Lo ha detto il presidente dei deputati della Margherita Pierluigi Castagnetti, oggi a Caltagirone per il convegno su ‘I cattolici democratici nella vita nazionale’, rispondendo alle domande dei giornalisti in merito al successo delle primarie in Puglia dell’esponente di Rifondazione comunista Nichi Vendola in vista delle prossime elezioni regionali.

“Romano Prodi ha chiesto le primarie e ne accetta il rischio. Mi piacerebbe -ha aggiunto Castagnetti- che anche Silvio Berlusconi accettasse questo rischio. La diversit tra il centrosinistra e il centrodestra che noi riteniamo sia giusto responsabilizzare i cittadini, gli elettori e le nostre basi, mentre loro ritengono invece che sia troppo rischioso”.

(Ftb/Ct/Adnkronos)