GAD: MASTELLA, SCIOCCHEZZA INCREDIBILE FARE PRIMARIE IN PUGLIA
GAD: MASTELLA, SCIOCCHEZZA INCREDIBILE FARE PRIMARIE IN PUGLIA
PARTECIPEREMO SOLO A QUELLE NAZIONALI PROPOSTE DA PRODI

Roma, 18 gen. - (Adnkronos) - Il segretario dell’Udeur, Clemente Mastella, non cambia idea: “prendo atto del risultato e confermo la mia stima a Nichi Vendola ma continuo a pensare che le primarie siano state una sciocchezza incredibile”. Il leader del Campanile, che torna a sedere al tavolo della Gad dopo le numerose assenze dovute alle divergenze sul criterio di attribuzione delle candidature alle regionali, conferma che “le uniche consultazioni alle quali parteciperemo, e solo per richiesta esplicita di Romano Prodi, sono forse quelle nazionali”.

Le primarie sono “fuori dalla logica di coalizione” e, secondo Mastella, non appartengono alla storia e alla cultura politica italiana. Conferma inoltre che non avanzer richieste per la candidatura di un esponente dell’Udeur alla presidenza della Basilicata. “C’ stato un accordo che contempla una formula politica diversa”. Quanto all’esito delle elezioni del 3 e 4 aprile in Puglia, Mastella ritiene che la partita non sia chiusa e che la competizione tra Fitto e Vendola sia aperta.

(Ruf-Mon/Zn/Adnkronos)