GIUSTIZIA: CARUSO, POSSIBILE INTESA SU OBBLIGO SCUOLA MAGISTRATURA
GIUSTIZIA: CARUSO, POSSIBILE INTESA SU OBBLIGO SCUOLA MAGISTRATURA
MA ESITO CORSI NON SARA' VINCOLANTE PER CSM

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Su uno dei quattro punti, indicati dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nel messaggio di rinvio alle Camere della riforma dell’ordinamento giudiziario, potrebbe delinearsi un’intesa all’interno della Cdl. In particolare, sul parere della Scuola superiore della magistratura. I saggi della Cdl sarebbero intenzionati a mantenere l’obbligatoriet della partecipazione alla Scuola, rendendo per non vincolante l’esito riportato alla fine del conferimento degli incarichi da parte del Csm. Lo ha riferito il presidente della commissione Giustizia, Antonino Caruso, responsabile della Giustizia di An, conversando con i giornalisti a margine dei lavori della commissione in Senato.

“Si tratta -ha spiegato- di mantenere l’obbligatoriet della frequenza, rendendo per non vincolante per il Csm l’esito favorevole dei corsi”.

(Epa/Opr/Adnkronos)