GIUSTIZIA: CASTELLI, RIFORMA CON PIU' TAVOLI SEPARATI
GIUSTIZIA: CASTELLI, RIFORMA CON PIU' TAVOLI SEPARATI
VA APERTO TAVOLO TRA ISTITUZIONI - ANM FA RIVENDICAZIONI SINDACALI

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Occorre una riforma della giustizia con piu’ tavoli separati: istituzionali e sindacali. Cosi’ interviene sul tavolo Anm-Csm-governo previsto dalla riforma, il ministro della Giustizia, Roberto Castelli a margine dell’inaugurazione dell’anno giudiziario presso la Corte dei Conti. ‘’La riforma ha preso la sua via -spiega Castelli- ma ritengo che un tavolo tra istituzioni debba essere aperto. Sono questioni non politiche che bisogna discutere. Ma questo dovrebbe far parte del buon rapporto tra istituzioni’’.

Il ministro non manca di attaccare l’Anm che ritiene faccia ‘’rivendicazioni sindacali e quindi opera su un piano diverso’’. ‘’Anm non e’ un’istituzione -conlude- se cadiamo in questi equivoci non ci salviamo piu’, quindi occorre separare i tavoli’’.

(Clc-Rem/Gs/Adnkronos)