NUOVO PSI: DE MICHELIS, CON CONGRESSO PIENA LEGITTIMITA' IDEE CRAXI IN ITALIA
NUOVO PSI: DE MICHELIS, CON CONGRESSO PIENA LEGITTIMITA' IDEE CRAXI IN ITALIA
VIA IL 'NUOVO' DAL SIMBOLO, RAFFORZARE PRESENZA SOCIALISTA

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - “Riteniamo che con il quarto congresso, con il successo ottenuto alla europee, si compiuto quel percorso che ha ridato piena legittimit di presenza in Italia alla memoria e al pensiero politico di Bettino Craxi”. E’ lo stesso Gianni De Michelis, segretario del Nuovo Psi, a sottolineare il valore del congresso del partito del garofano che si celebra a Roma nel prossimo fine settimana. Inaugurato nel pomeriggio da una relazione del segretario, con l’annunciata presenza del premier Silvio Berlusconi in apertura, il congresso decider tra l’altro sulla proposta di De Michelis di togliere il Nuovo dal nome del partito per tornare all’originario Psi.

Tra le “questioni fondamentali” affrontate da De Michelis, che stamattina ha animato una conferenza stampa in contemporanea web con le sedi regionali del partito, quella del “rafforzamento della presenza socialista”. Il Nuovo Psi, ha sottolineato, oggi vanta “oltre 50mila iscritti in tutta Italia”. In quest’ottica, la proposta lanciata allo Sdi di una presentare una “lista di unit socialista alle regionali”. Proposta ‘a scadenza’, visto che De Michelis ha annunciato di voler attendere fino a domenica per dichiarare, in caso di mancata risposta dello Sdi, “chiusa la diaspora socialista” annunciando che “chi vuole essere oggi socialista deve militare nel Psi”. (segue)

(Gmg/Col/Adnkronos)