PRC: GIORDANO, GIOVANARDI FUORI DA STORIA DEMOCRATICA PAESE
PRC: GIORDANO, GIOVANARDI FUORI DA STORIA DEMOCRATICA PAESE
MINISTRO ACCECATO DA CULTURA RETRIVA E REAZIONARIA

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - “Verrebbe voglia di ironizzare su un ministro che istituzionalmente preposto ad avere rapporti con i parlamentari di ogni schieramento, ma l’affermazione tanto grave da non poterla sottovalutare. Non pu un ministro affermare cose cos gravemente lesive della storia del nostro Paese e della nostra Costituzione, che porta, tra le altre, la firma di un comunista. Solo una cultura retriva e reazionaria pu accecare a tal punto da portare a simili analogie’’. Questo il commento del capogruppo del Prc, Franco Giordano, alle parole del ministro dei Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, che accomuna il nome Rifondazione comunista a quello di Rifondazione nazista.

‘’In questo modo -sottolinea Giordano- si cancella la storia dell’Italia democratica che ha portato alla liberazione dal fascismo. Ora risulta chiaro che questo ministro della Repubblica italiana, con tali affermazioni, si pone al di fuori della storia democratica del Paese”.

(Red-Pol/Ct/Adnkronos)