PRC: PER 'RIFORMISTA' E' BERTINOTTI POLITICO DELL'ANNO
PRC: PER 'RIFORMISTA' E' BERTINOTTI POLITICO DELL'ANNO
DOMANI LA CONSEGNA DELL'OSCAR PER IL 2004

Roma, 18 gen. - (Adnkronos) - ‘Il Riformista’ vota per Fausto Bertinotti. Per il direttore del quotidiano, Antonio Polito, dovra’ essere, infatti, il leader di Rifondazione comunista a ricevere l’Oscar del miglior politico del 2004. Pur mantenendo il riserbo sul risultato finale, che sara’ svelato solo domani sera in diretta televisiva su ‘Sky Tg24’, Polito anticipa la sua preferenza.

‘’Bertinotti -si legge in un editoriale del ‘Riformista’ in edicola domani- ha compiuto tre svolte che hanno fatto uscire il suo partito dal recinto dell’opposizione antagonista: decidendo che il futuro della sua forza politica e’ al governo, rompendo con l’uso politico della violenza di piazza, affermando che il terrorismo islamico va affrontato senza ‘ma’, non si giustifica, non va capito. In questo modo -spiega il direttore- Bertinotti ha portato il suo partito fuori dai confini tradizionali, gli ha dato capacita’ espansiva’’.

‘’Appena un anno fa -continua l’editoriale- dei militanti Ds non avrebbero mai potuto votare, come hanno fatto l’altro giorno in Puglia, per un esponente di Rifondazione, del partito cioe’ che aveva fatto cadere Prodi e che andava in corteo con chi ne cacciava Fassino. Ora possono: Rifondazione -avverte Polito- ha sfondato il muro della sinistra democratica’’.

(Red-Pol/Zn/Adnkronos)