RAI: ASSEMBLEA RAI SPORT AFFIDA TRE GIORNI DI SCIOPERO AL CDR
RAI: ASSEMBLEA RAI SPORT AFFIDA TRE GIORNI DI SCIOPERO AL CDR
DA EFFETTUARSI SE NON ARRIVERANNO RISPOSTE DA AZIENDA SU DIRITTI SPORTIVI

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - In un documento votato all’unanimita’, l’assemblea dei giornalisti di Rai Sport affida al Cdr “un pacchetto di tre giorni di sciopero da effettuare d’intesa conl’Usigrai in caso di insoddisfacenti risposte aziendali” in tema di diritti sportivi anche alla luce delle novita’ imposte dall’arrivo del campionato di calcio sul digitale terrestre.

“Il presente e il futuro di chi in Rai si occupa di sport, non sono mai stati cosi’ in discussione. Di fronte alla nascita di nuove tecnologie, all’incalzare della concorrenza, l’assemblea di Rai Sport non stara’ a guardare: lo fara’ per difendere le proprie professionalita’, lo deve fare per tutelare l’idea stessa di servizio pubblico e quanti hanno il diritto di essere informati sulle problematiche non solo tecniche, ma anche politiche e sociali che lo sport ci offre quotidianamente”, si legge nel documento.

“Nulla finora l’azienda fa sapere delle sue intenzioni, dei suoi progetti, neppure la direzione di testata che invece, attraverso interviste rilasciate ad organi d’informazione, lascia intravedere scenari che appaiono poco incoraggianti”, aggiunge l’assemblea. (segue)

(Nex/Rs/Adnkronos)