REGIONALI: E' GIA' DIBATTITO SU PRIMARIE A TUTTE LE ELEZIONI/RIEPILOGO (2)
REGIONALI: E' GIA' DIBATTITO SU PRIMARIE A TUTTE LE ELEZIONI/RIEPILOGO (2)
DI PIETRO E PECORARO SCANIO, CI CANDIDIAMO ANCHE NOI

(Adnkronos) - Saranno comunque primarie “vere”, come ha osservato il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro, che tra l’altro ha annunciato di volersi candidare, come del resto ha fatto anche il presidente dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio. ‘’Se ci sara’ un programma riformista e se ci sara’ un programma comunista, allora -ha detto Pecoraro Scanio- ci sara’ anche un programma ecologista e io mi candidero’ alle primarie della coalizione. Io non posso votare un programma riformista e neppure comunista, perche’ noi Verdi abbiamo un’ altra storia. E quindi non e’ solo ipotizzabile che mi candidi anch’ io, e’ sicuro’’.

Il confronto, comunque, e’ ormai avviato. Ed e’ bene, sottolinea il coordinatore della segreteria Ds Vannino Chiti, che le primarie diventino uno strumento che fa parte del patrimonio del centrosinistra, una ‘’regola generale’’ per la selezione dei candidati. Tutti, dal sindaco al premier.

Il rilancio dei Ds sembra l’arma migliore per smentire che a via Nazionale abbiano sempre visto le primarie come il diavolo l’acquasanta. Fassino irritato dalle conclusioni della consultazione pugliese? ‘’Irritato? Ma se in una riunione della segreteria non l’ho mai visto cosi’ sereno e rilassato’’, ribatte il coordinatore. (segue)

(Pol-Fer/Zn/Adnkronos)