REGIONALI: FITTO, TEMEVO DIVELLA - BATTERO' NICHI
REGIONALI: FITTO, TEMEVO DIVELLA - BATTERO' NICHI
IL GOVERNATORE PUGLIESE, CON AMICI DELLA MARGHERITA MOLTE CONVERGENZE

Roma, 18 gen. (Adnkronos)- “Forse Divella avrebbe potuto rappresentare in modo pi forte l’area moderata del centrosinistra, mentre Vendola si concentra molto sull’elettorato di sinistra. E comunque, hanno lanciato cos tanti candidati, che a ricordarli tutti mi confonderei”. E’ il commento al ‘Corriere della Sera’ del presidente della giunta pugliese, l’azzurro Raffaele Fitto, all’indomani della vittoria del candidato di Rifondazione Nichi Vendola alle primarie della Gad nella regione.

“Non ho nulla da festeggiare -sottolinea poi il governatore- Constato per che in Puglia ci sar uno scontro tra il centrodestra e la sinistra, perch non vedo spazio di rappresentanza nella coalizione avversaria dell’area moderata. Avessero candidato il professor Nicola Rossi, che un esponente riformista, avrei potuto capire. Ma ora... Non so cosa Margherita e Udeur possano avere in comune con un dirigente di Rifondazione: sono due modi alternativi di far politica”. Fitto si dice poi convinto che “gli amici della Margherita abbiano molti punti di convergenza con me, e molti di meno con Vendola” e anticipa che dall’Ulivo ha gia’ “avuto in questo periodo una serie di adesioni, e penso che nelle prossime ore -commenta- ce ne possano essere altre”.

(Ses-Pag/Gs/Adnkronos)