REGIONALI: PUGLIA-VENDOLA, BATTERE LA DESTRA INSIEME A BOCCIA
REGIONALI: PUGLIA-VENDOLA, BATTERE LA DESTRA INSIEME A BOCCIA
NEL CENTROSINISTRA NESSUNO DEVE SENTIRSI MINORITA'

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - ‘’Il compito che ho di fronte e’ unire la coalizione, costruire il programma e battere la destra. Ridare una speranza alla mia Puglia. Una fatica che affrontrero’ con Francesco Boccia. Nel centrosinistra nessuno deve sentirsi una minorita’, tutti devono concorrere alla scrittura del programma di governo dell’alternativa. Il centrosnistra e’ una grande avventura che ha un obiettivo preciso: cambiare il Paese’’. Lo afferma il candidato del centrosinistra alla guida della regione Puglia, Nichi Vendola, intervistato da ‘L’Unita’’.

Vendola poi mette in guardia dallo sminuire il valore delle primarie in Puglia. ‘’Sono state una grande occasione. Ottantamila persone -ricorda- che hanno votato al gelo, facendo file di ore, sono una risorsa che gli altri ci invidiano. Altro che elezioni farsa. Ottantamila pugliesi hanno deciso di dire no alla nomenklatura dei partiti, di appropriarsi del diritto di scegliere che li dovra’ rappresentare’’. (segue)

(Leb/Col/Adnkronos)