SOCIALISTI: DE MICHELIS, 'GUERRA' SDI SU SIMBOLO FUORI TEMPO E MALDESTRA
SOCIALISTI: DE MICHELIS, 'GUERRA' SDI SU SIMBOLO FUORI TEMPO E MALDESTRA
SCARSAMENTE PROPENSI E VERTENZE LEGALI, NOI FACCIAMO AZIONE POLITICA

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Una iniziativa “maldestra”, che arriva “fuori tempo massimo”. Cos Gianni De Michelis, segretario del Nuovo Psi, commenta l’assegnazione allo Sdi del simbolo del Partito socialista italiano da parte del commissario liquidatore del patrimonio del Psi. “Hanno avuto 10 anni di tempo per fare questo, e ora sono arrivati fuori tempo massimo -ha detto De Michelis presentando il congresso del Nuovo Psi-. E’ evidente che una cosa maldestra, tanto che in 9-10 regioni il simbolo dello Sdi non sar presente alle prossime elezioni”.

De Michelis ha escluso una replica di tipo legale: “Siamo scarsamente propensi a vertenze legali, noi facciamo una azione politica e diciamo che il nostro partito si conquistato la sua legittimit con un lavoro che dura ormai da quattro anni. A Zappoli, il liquidatore del Psi -ha aggiunto De Michelis- dico che non ci siamo mai occupati di liquidazione del partito, che non solo questione di simboli, ma anche un patrimonio costituito in 100 anni da centinaia di migliaia di socialisti ed inopportuno che la si metta sul piano formale”.

(Gmg/Col/Adnkronos)