GIAPPONE: PIU' VICINI CATTOLICI E LUTERANI
GIAPPONE: PIU' VICINI CATTOLICI E LUTERANI
IL RELIGIOSO LUTERANO YOSHIKAZU, INSIEME DIFFONDIAMO LA GIUSTIZIA DI GESU'

Tokyo, 24 gen. (Adnkronos) - “Verso la riconciliazione e l’unione” stato il tema di una celebrazione ecumenica tenutasi di recente a Tokyo per consolidare i rapporti di dialogo e comunione fra la comunit cattolica e quella luterana in Giappone, ed anche per annunciare la pubblicazione della versione giapponese della Dichiarazione Congiunta sulla Dottrina della Giustificazione firmata nell’ottobre 1999 ad Augsburg (Germania) fra la Chiesa Cattolica e la Federazione Luterana Mondiale. E’ quanto informa l’agenzia di stampa vaticana Fides.

La celebrazione, tenutasi nella chiesa Kojimachi di Tokyo, stata presieduta dall’Arcivescovo cattolico di Tokyo, Monsignore Okada Takeo, e dal Capo della chiesa luterana giapponese, il reverendo Yamanouchi Masatoshi. Il rev. Tokuzen Yoshikazu, professore al Japan Lutheran College, ha tenuto l’omelia sul tema del Discorso sulla Montagna, le Beatitudini, ed ha detto fra l’altro: “Noi siamo chiamati a diffondere e promuovere la giustizia di Ges, una giustizia di umilt e di amore, anche fuori delle nostre due comunit” ed ha incoraggiato le due Chiese a lavorare insieme a questa missione. Fra le personalit presenti alla celebrazione, il Nunzio apostolico in Giappone, l’Arcivescovo Ambrose De Paoli ed il rev. Nishihara Kenta, Vice presidente del National Christian Council of Japan.

(Nik/Col/Adnkronos)