IRAQ: GRUPPO SADR A COMANDANTE ITALIANO, INCHIESTA SU RESPONSABILE UCCISIONE COLA (2)
IRAQ: GRUPPO SADR A COMANDANTE ITALIANO, INCHIESTA SU RESPONSABILE UCCISIONE COLA (2)

(Adnkronos) - Una apposita “commissione di inchiesta” avr quindi il compito “di individuare il responsabile di un fatto criminale che intendiamo consegnare alla giustizia del Paese”, hanno spiegato i tre alti rappresentanti dell’organizzazione irachena al gen. Borrini. “Hanno poi aggiunto -sottolinea il comandante italiano all’ADNKRONOS- che sanno che i soldati italiani stanno lavorando per il popolo iracheno. Hanno detto anche che la ricerca del colpevole sar un lavoro impegnativo ma che si adopereranno per trovarlo”.

I rappresentanti del gruppo ‘Martiri di Sadr’ “hanno poi espresso preoccupazione per le organizzazioni terroristiche e per gli elementi che provengono dall’esterno e sfuggono al controllo, ma si sono impegnati anche sotto questo profilo a mettere in essere ogni possibile azione per individuare e fermare questi elementi assicurandoli alla giustizia”, aggiunge il comandante dell’’Italian joint task force’”.

L’incontro, svoltosi nel quartiere generale italiano di Camp Mittica per Borrini “un passo molto importante’’. ‘’Vogliamo far capire alla gente -conclude- che noi lavoriamo per il benessere del popolo iracheno e per la sua sicurezza. Questa la missione che dobbiamo svolgere in Iraq”. (segue)

(Mac/Opr/Adnkronos)