SHOAH: SCHROEDER VUOLE METTERE AL BANDO PARTITO ESTREMA DESTRA
SHOAH: SCHROEDER VUOLE METTERE AL BANDO PARTITO ESTREMA DESTRA
DEPUTATI NPD IN SASSONIA NON SI ALZANO IN PIEDI PER VITTIME OLOCAUSTO

Berlino, 24 gen. (Adnkronos/Dpa)- Il cancelliere tedesco Gerhard Schroeder ha dichiarato oggi che il suo governo esaminer nuovamente la possibilit di vietare la formazione politica di estrema destra Partito Nazional della Germania (Ndp), dopo che un primo bando stato revocato nel 2003 dalla corte suprema tedesca. Schroeder ha detto di essere convinto che l’Npd punti a sovvertire l’ordine costituzionale.

Le sue dichiarazioni giungono dopo che procura di Dresda ha dichiarato di non poter procedere contro un deputato dell’Npd del parlamento del land della Sassonia, che ha paragonato il bombardamento di Dresda all’Olocausto degli ebrei. Dopo queste parole, pronunciate dal numero due del partito Holger Apfel, gli altri deputati dell’Npd sono rimasti seduti mentre i loro colleghi si alzavano per un minuto di silenzio in memoria delle vittime dei lager nazisti. Nel bombardamento alleato che rase al suolo Dresda nel 1945 morirono 25mila persone, nei lager nazisti milioni di persone, sei dei quali erano ebrei. L’incidente nel parlamento della Sassonia avvenuto mentre si avvicina il 60esimo anniversario della liberazione di Auschwitz, il 27 gennaio, e l’Olocausto viene ricordato all’Onu e in diversi paesi. (segue)

(Cif/Col/Adnkronos)