SVIZZERA: GHIACCIAI ELVETICI RIDOTTI ULTERIORMENTE NEL 2003/04
SVIZZERA: GHIACCIAI ELVETICI RIDOTTI ULTERIORMENTE NEL 2003/04

Berna, 24 gen.- (Adnkronos/Ats) - La maggior parte dei ghiacciai svizzeri si sono ritirati ulteriormente nel periodo 2003/04, ma in modo limitato. Alcuni si sono addirittura cresciuti un po’, ha comunicato oggi l’Accademia svizzera di scienze naturali (Assn). L’Assn osserva e analizza annualmente 110 ghiacciai: in 90 casi i dati dello scorso autunno sono gi stati valutati. Ne emerge che 75 ghiacciai si sono ritirati, otto hanno segnato una lieve crescita e altri sette non hanno subito modifiche. Quello che si accorciato maggiormente - di 134 metri - stato il Triftgletscher, nel canton Berna, mentre quello che si allungato di pi - di 10 metri - stato il Morteratschgletscher, nei Grigioni.

L’Accademia svizzera di scienze naturali spiega che la crescita generalmente da ricondurre a fenomeni locali e non una reazione a temperature pi rigide o a piogge pi abbondanti. Il dato viene confermato da uno studio dell’Universit di Friburgo, pubblicato sul numero di gennaio della rivista scientifica americana Geophysical Research Letters, secondo cui negli ultimi 35 anni le Alpi svizzere sono state investite sempre pi da ondate di calura invernali. Sono state registrate temperature che superavano perfino di 16,2 gradi la media invernale. (segue)

(Res/Ct/Adnkronos)