USA: BUSH SI SCHIERA CON GLI ANTI-ABORTISTI, SONO PER CULTURA DELLA VITA
USA: BUSH SI SCHIERA CON GLI ANTI-ABORTISTI, SONO PER CULTURA DELLA VITA

Washington, 24 gen. (Adnkronos) - George Bush si schiera con il movimento anti-aborto in sostegno della “cultura della vita”. In un messaggio telefonico diretto agli esponenti del movimento per la vita americano che hanno manifestato in occasione del 32esimo anniversario della sentenza della Corte Suprema che ha legalizzato l’aborto, Bush ha dichiarato che “la cosa che dobbiamo fare prima di tutto cambiare i cuori ed quello che stiamo facendo”. Ed ha difeso il fatto di aver lavorato con il Congresso per far approvare “una legge buona e solida per la difesa dei pi vulnerabili”, ricordando inoltre di aver firmato la legge che vieta l’aborto negli ultimi tre mesi di gravidanza.

“Noi veniamo da diversi background ma quello che ci unisce la convinzione che l’essenza della civilt la difesa dei pi deboli - ha detto ancora il presidente che in passato si detto favorevole ad un emendamento che vieti l’aborto, ma non si mai politicamente impegnato per questo.

(Ses/Pe/Adnkronos)