CILE: SCANDALO PEDOFILIA TRAVOLGE LAVANDERO, L'ANTI-PINOCHET/ADNKRONOS (2)
CILE: SCANDALO PEDOFILIA TRAVOLGE LAVANDERO, L'ANTI-PINOCHET/ADNKRONOS (2)
IL SENATORE RISCHIA DI ANDARE INCONTRO A MISURE CAUTELARI

(Adnkronos) - La sentenza di oggi non entra nel merito dell’inchiesta, ma si esprime esclusivamente sulla revoca dell’immunit, in un contesto garantista in cui si precisano i capisaldi del diritto del Paese, che stabiliscono la non colpevolezza dell’imputato fino a un giudizio definitivo.

Ma, scritto nella sentenza, “questo Tribunale arrivato alla convinzione che la richiesta di “desafuero” (la revoca dell’immunit, ndr.) chiesta dal pubblico ministero abbia le caratteristiche della seriet e della fondatezza sufficiente per concedere la medesima, affinch l’indagine del magistrato possa seguire un corso senza ostacoli e ottenere eventualmente dal Giudice di garanzia determinate misure cautelari”.

Questo non vuol dire, precisa comunque la sentenza, che la Corte si pronuncia “su prove di colpevolezza o partecipazione nei delitti”. Ma la revoca dell’immunit rende ora il senatore un cittadino come gli altri di fronte alla legge. (segue)

(Aba/Opr/Adnkronos)