SVIZZERA: AL WEF DI DAVOS DONNE LARGAMENTE SOTTORAPPRESENTATE
SVIZZERA: AL WEF DI DAVOS DONNE LARGAMENTE SOTTORAPPRESENTATE

Davos, 27 gen. - (Adnkronos/Ats) - Le presenza femminile al Forum economico mondiale (Wef) di Davos ancora limitata. Il numero di donne presenti quest’anno nella localit svizzera rappresenta il 15 % dei 2250 partecipanti. Gli organizzatori per promettono che la quota aumenter.

La rappresentanza femminile comunque in crescita: quattro anni fa era solo dell’8 %. Il numero di donne aumentato grazie a un progetto specifico, il Women Leaders Programme (programma per donne ai vertici), spiega Laura Deal, capo del progetto al Wef. Il Forum persegue due obiettivi: incrementare la presenza delle donne e aumentare il numero dei soggetti che trattano del loro ruolo nella societ.

L’edizione 2005 affronta vari temi femminili, come ad esempio le donne e l’Aids e quello delle donne e il mondo nel 2020. Per dare maggiore forza a questi propositi e sottolineare la migliore considerazione della donna al Wef, Laura Deal segnala l’abbandono del famoso programma culturale speciale ideato ogni anno per le mogli dei grandi dirigenti del mondo. (segue)

(Res/Zn/Adnkronos)