PREMI: CALABRIA - CASTROVILLARI, IL 'PITRE'' AL RUSSO KUSTJUHIN E ALL'UNGHERESE MARTIN
PREMI: CALABRIA - CASTROVILLARI, IL 'PITRE'' AL RUSSO KUSTJUHIN E ALL'UNGHERESE MARTIN
LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGERA' AL TEATRO SYBARIS

Castrovillari, 4 feb. - (Adnkronos) - Si chiude con un ex aequo il premio Pitr ’04. Il riconoscimento verr consegnato domani a Castrovillari, in Calabria, al russo Evginij Aleksevich Kustjuhin e all’ungherese Gyorgy Martin. La cerimonia avviene quest’anno - per la prima volta in 46 anni di vita dell’iniziativa – fuori dalla citt di Palermo che non ha finanziato l’appuntamento. In segno di protesta, infatti, non sar consegnato il “Sigillo d’oro – citt di Palermo”, una sorta di premio alla carriera.

A presentare la serata al teatro Sybaris sar Genevive Makaping, conduttrice della trasmissione Rai “Un mondo a colori”. Considerato il Nobel dell’antropologia il riconoscimento andato quest’anno al russo Kustjnkhin per le sue “Lezioni di folklore russo” e all’ungherese Gyorgy Martin per il volume “Storia della danza ungherese”. Ex aequo anche per il premio della giuria che va invece a Flavia Cuturi, docente di antropologia culturale all’universit di Napoli per il volume “Juan Olivares. Un pescatore scrittore del Messico Indigeno” e a Marco Aime, docente di antropologia culturale all’universit di Torino, per “La casa di nessuno”. (segue)

(Loc/Zn/Adnkronos)