AN: PEDRIZZI, PARTITO NON PUO' PERDERE BONATESTA
AN: PEDRIZZI, PARTITO NON PUO' PERDERE BONATESTA
CHI PUO' CREI CONDIZIONI PERCHE' CI RIPENSI

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - “Esprimo tutta la mia solidariet e vicinanza al collega ed amico Michele Bonatesta. Comprendo i motivi, lo stato d’animo, l’amarezza, che l’hanno portato ad assumere una decisione del genere, sofferta e dolorosa, ma lo invito a non alzare le braccia”. Lo afferma il senatore di An Riccardo Pedrizzi, presidente della commissione Finanze e Tesoro di Palazzo Madama, dopo aver appreso la notizia delle dimissioni da An di Michele Bonatesta.

“Una cosa certa: An -continua Pedrizzi- non pu perdere un uomo come Bonatesta, che un valore aggiunto e qualificante per il partito. Il suo impegno incessante a difesa dei valori che dovrebbe incarnare la Destra, dalla difesa della vita e della famiglia alla lotta alla droga, il suo sforzo instancabile a tutela dei soggetti pi deboli e indifesi, dei disabili, le sue battaglie per una televisione che rispetti i diritti dei minori, per dei media di qualit, per un’informazione libera e pluralista, sono una risorsa irrinunciabile per il partito. Chi pu crei le condizioni perch Bonatesta ci ripensi”.

(Pol-Cor/Rs/Adnkronos)