BARI: ASSESSORE BOCCIA, SU APPROVAZIONE BILANCIO RISPETTATE SCADENZE LEGGE
BARI: ASSESSORE BOCCIA, SU APPROVAZIONE BILANCIO RISPETTATE SCADENZE LEGGE

Bari, 11 feb. (Adnkronos) - ‘’Come piu’ volte asserito in sede di approvazione del Bilancio di previsione 2004, per il 2005 il Comune di Bari ha anticipato i tempi e le procedure di approvazione. L’impegno di redigere il Bilancio 2005 entro il 31 dicembre 2004 e’ stato rispettato’’. Lo afferma in un comunicato l’assessore al Bilancio del Comune di Bari Francesco Boccia che ricorda come ‘’il 1 dicembre 2004 si e’ tenuta la Conferenza cittadina per la presentazione del bilancio, rispettando i termini previsti dallo Statuto, a differenza dello scorso anno, in cui la Conferenza cittadina si tenne il 27 febbraio 2004. Il 23 dicembre - aggiunge - il documento del bilancio e’ stato portato in Giunta, quando ancora la Legge Finanziaria per il 2005 non era stata approvata. Solo il 30 dicembre 2004 si e’ potuto conoscere il testo definitivo della Legge e i vincoli del nuovo metodo di calcolo del Patto di Stabilita’’’.

Quanto al nuovo impianto normativo Boccia sottolinea che ‘’ha fortemente condizionato le politiche di bilancio per il 2005. Infatti, a seguito della nuova impostazione, sono state determinate riduzioni per 90 milioni di euro per il solo 2005. Tali riduzioni hanno determinato una rimodulazione del piano degli investimenti pubblici’’.

(Pas/Gs/Adnkronos)