CSM: ROGNONI, SACRIFICIO BACHELET ESALTO' MODELLO GIUDICE LIBERO E INDIPENDENTE (3)
CSM: ROGNONI, SACRIFICIO BACHELET ESALTO' MODELLO GIUDICE LIBERO E INDIPENDENTE (3)
PREOCCUPATO DA ATTACCHI INGIUSTIFICATI A MAGISTRATURA ANCHE DA ISTITUZIONI

(Adnkronos) - Rognoni ha ricordato la concezione che Bachelet aveva del Csm, ossia ‘’uno di quei delicati strumenti costituzionali di autonomia e collegamento essenziali per un equilibratoi e libero sviluppo delle istituzioni democratiche’’, secondo la citazione del discorso tenuto per salutare l’appena eletto presidente della Repubblica Sandro Pertini.

‘’Il contesto politico del momento -ha proseguito il vicepresidente del Csm- spiega la viva preoccupazione di Vittorio perche’ la magistratura sia messa al riparo, non certo da critiche, ma da attacchi ingiustificati, attacchi incompatibili con la considerazione, doverosa sopratutto all’interno del circuito istituzionale, dell’ardua funzione cui essa e’ cdhiamata’’.

Nella sua commemorazione Rognoni non ha eluso un tema d’attualita’ come l’accusa di politicizzazione rivolta alla magistratura. Rognoni, citando l’intervista a ‘Il Mattino’ del luglio ‘79, ha ricordato la risposta di Bachelet a tale questione: ‘’sono convinto che la stragrande maggioranza dei giudici opera per una imparziale applicazione della legge e non accetta di sovrapporre alla coscienza e logica giuridica criteri politici, o peggio, ordini di partito’’.

(Fan/Col/Adnkronos)