FOIBE: COSENZA- DE ROSE, CENTROSINISTRA ISOLI POSIZIONE SINDACO CATIZONE
FOIBE: COSENZA- DE ROSE, CENTROSINISTRA ISOLI POSIZIONE SINDACO CATIZONE
'E' VERGOGNOSO DICHIARARE INUTILE GIORNATA DEL RICORDO'

Lamezia Terme, 11 feb. - (Adnkronos) - ‘’E’ vergognoso dichiarare che la giornata sulle foibe e’ inutile: come puo’ un sindaco agire in questo modo? Eva Catizone, sindaco di Cosenza, deve chiedere scusa ai tanti italiani uccisi da Tito, alle loro famiglie, ai nostri connazionali (alcuni dei quali presenti anche a Cosenza) vittime di una pagina tremenda della storia’’. Lo afferma in una nota Umberto De Rose, capogruppo della Casa delle Liberta’ in seno al Consiglio comunale a Cosenza.

‘’La leggerezza delle dichiarazioni di Catizone e’ormai un’abitudine -afferma De Rose- e getta ombre sul senso istituzionale dell’amministrazione. Effettuare quelle dichiarazioni mentre si dovrebbe rappresentare tutta una citta’ e’ un altro punto a sfavore di un sindaco che non perde occasione per stare in silenzio. Il centrosinistra isoli questa posizione personale e assurda -conclude De Rose- che offende una memoria collettiva: nel momento in cui Fini e Violante cercano di effettuare un’operazione di condivisione della memoria apprezzabile, Catizone offende tutti’’.

(Prs/Gs/Adnkronos)