GIUSTIZIA: VIETTI, SERVONO VERIFICHE PROFESSIONALITA'
GIUSTIZIA: VIETTI, SERVONO VERIFICHE PROFESSIONALITA'
ATTUALE SISTEMA VALUTAZIONE MAGISTRATI NON FUNZIONA

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - “Oggi il giudice non si limita alla stretta applicazione della legge, ma, inevitabilmente, deve ricorrere a uno spazio di giurisprudenza che, tra virgolette, definirei creativa. E’ per questo che diventa necessario avere una forte senso del limite grazie anche a verifiche della professionalit che consentano alla collettivit di stare tranquilla”. Lo ha sottolineato il sottosegretario alla Giustizia Michele Vietti, a proposito della riforma dell’ordinamento giudiziario, intervenendo alla trasmissione “Omnibus” su La 7.

“Quel che certo -ha aggiunto l’esponente dell’esecutivo- che l’attuale sistema di valutazione dei magistrati non funziona. Un cambiamento era indispensabile”.

(Pol-Sam/Col /Adnkronos)