IRAQ: CENTO, PARTENZA ELICOTTERI MANGUSTA E' SCHIAFFO A PARLAMENTO
IRAQ: CENTO, PARTENZA ELICOTTERI MANGUSTA E' SCHIAFFO A PARLAMENTO
STRUMENTI DI GUERRA CHE CAMBIERANNO NATURA DELLA MISSIONE ITALIANA

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - “Chi ha autorizzato la partenza degli elicotteri Mangusta, sebbene smontati, dall’aeroporto civile di Fiumicino?”. E’ quanto chiede con una interpellanza ai ministri della Difesa e dei Trasporti, il deputato Verde Paolo Cento, dopo aver appreso che i velivoli, sebbene smontati, saranno trasferiti questa notte a Nassiriya in Iraq. Secondo Cento, “il governo dovrebbe sospendere fino a un chiarimento in Parlamento la partenza di questi strumenti di guerra, che cambieranno la natura della missione italiana in Iraq’’.

‘’La scelta di inviarli prima della discussione e del voto sul decreto Iraq -sottolinea il deputato dei Verdi- uno schiaffo alle Camere, mentre l’uso dell’aeroporto civile di Fiumicino inaccettabile e su questo chiediamo immediati chiarimenti”.

(Red-Pol/Rs/Adnkronos)