IRAQ: OIL FOR FOOD - GALLI, CONTRO FORMIGONI POTERI FORTI DI SINISTRA
IRAQ: OIL FOR FOOD - GALLI, CONTRO FORMIGONI POTERI FORTI DI SINISTRA
C'E' UN PIANO DI STATALISTI CENTRALISTI E NON GLOBAL

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - “Ho avuto personalmente qualche contrasto con Formigoni legato alla lista. Ma un conto discutere di politica un conto attccare frontalmente una persona. La pubblicazione fatta dal Sole 24 non casuale. C’ dietro un’evidentissima volont di screditarlo. E’ un attacco durissimo al candidato della Cdl. E’ una mossa dei poteri forti di sinistra”. Lo dice, ad Affaritaliani.it, il vice capogruppo della Lega alla Camera, Dario Galli.

L’esponente del Carroccio parla di un ordito dagli “statalisti centralisti e no global” e che vede lo stesso “giornale diretto da Ferruccio De Bortoli e la stessa Confindustria apertamente schierati contro la Cdl”. Il deputato leghista ne ha anche per Luca Cordero di Montezemolo che, a suo dire, “ stato messo l per una questione ereditaria e di famiglia”, visto che, “non un fenomeno e non gli darei tutta questa grande importanza. Ormai non rappresenta nessuno”. Galli esclude poi qualsiasi di cionvolgimento Silvio Berlusconi nell’indagine: “Giacch Formigoni non uno dei pi fidi scudieri del presidente del Consiglio. Se avessero attaccato Confalonieri questa ipotesi sarebbe plausibile”. Comunque, conclude sicuro Galli, “per Formigoni non ci saranno problemi vincer a mani basse”.

(Pol-Gmg/Rs/Adnkronos)