IRAQ: OIL FOR FOOD- PAGLIARULO (PDCI), STRANA SOLIDARIETA' QUELLA DI PERA A FORMIGONI
IRAQ: OIL FOR FOOD- PAGLIARULO (PDCI), STRANA SOLIDARIETA' QUELLA DI PERA A FORMIGONI

Milano, 11 feb. - (Adnkronos) - ‘’Che il presidente del Senato, Marcello Pera, telefoni a Roberto Formigoni per esprimergli “solidariet e amicizia” in conseguenza di un articolo su un quotidiano autorevole come Il Sole 24Ore, e che ci venga reso pubblico, una forzatura inspiegabile.La questione avanzata dal maggiore quotidiano economico italiano non investe certo la sfera personale e privata dell’uomo Formigoni, ma la sua sfera politico-istituzionale’’. E’ quanto dichiara Gianfranco Pagliarulo, senatore del Pdci.

‘’In questo senso, da senatore, ritengo che il “mio presidente” sia imputabile di eccessivo zelo nel diffondere solidariet al capo della Giunta della Lombardia. Forse Pera vuol dire che sta con Formigoni e non con Il Sole 24Ore? Se ci fosse sarebbe un errore macroscopico: Esistono le sedi opportune per stabilire verit e menzogne. Al tempo stesso, dovrebbe esistere la libert di stampa.I casi sono due -prosegue Pagliarulo - o Il Sole 24Ore riporta notizie distorte, destituite di fondamento, diffamatorie: allora Formigoni quereli; oppure il quotidiano dice cose sostanzialmente esatte’’.

‘’Fermo restando che vige la presunzione di innocenza, la vicenda grave e delicata. Ed ancor pi grave , perci, l’esposizione della seconda carica dello Stato in appoggio al presidente della Lombardia’’, conclude Pagliarulo.

(Red-Dra/Zn/Adnkronos)