RAI: USIGRAI SU ASSENZA VERGARA A 'PUNTO E A CAPO'
RAI: USIGRAI SU ASSENZA VERGARA A 'PUNTO E A CAPO'
NATALE, L'INFORMAZIONE RAI E' MALATA

Roma, 11 feb. -(Adnkronos) - “L’informazione rai malata: ha una brutta influenza, l’influenza eccessiva della politica”. Cos scrive in una nota Roberto Natale, segretario Usigrai, che commenta l’ assenza di ieri sera della giornalista di Rai2 Daniela Vergara nella trasmissione ‘Punto e a capo’. “La conduzione solitaria di Giovanni Masotti nel “Punto e a capo” di ieri sera -continua Natale- e` l’ulteriore segnale che la pressione delle ragioni della propaganda si e` fatta ormai insopportabile per i colleghi che non vogliano svendere la propria dignita` professionale”.

“Per RaiDue -prosegue Natale nel comunicato - e` una conferma in piu` dell’incapacita` di costruire una prima serata informativa in cui il progetto editoriale venga anteposto alle finalita` politiche da perseguire. Nella stessa rete, peraltro, anche per il quotidiano ‘Dieci minuti’ si annunciano mutamenti che sarebbero ispirati alla rivendicazione di ‘quote’ di partito. Ed il modo in cui RaiUno ha scelto il nuovo conduttore di ‘Batti e ribatti’ ha dato analoghe dimostrazioni di subalternita`”.

“Prima dell’approvazione del bilancio -conclude Natale- che finalmente permettera` di avere un nuovo vertice, non crede il Cda che ci sia da fare anche un bilancio di questi ripetuti atti di servilismo? Ed il Direttore Generale, anziche` vantare l’autonomia futura che la privatizzazione porterebbe alla Rai di domani, perche` non si preoccupa dell’autonomia calpestata della Rai di oggi?”.

(Orl/Col/Adnkronos)